Cristina - 1

Spialia therapne

<

Spialia therapne (Rambur, 1832)

Famiglia Hesperiidae

Sottofamiglia Pyrginae

Apertura alare

Da 1,8 a 2,2 cm.

Distribuzione in Italia

Endemismo della Sardegna.

Habitat

Ambienti secchi e accidentati, da 400 a 1350 m.

Periodo di volo

Polivoltina da fine aprile a fine giugno e da fine luglio ad agosto.

Pianta alimentare dei bruchi

Sanguisorba magnolii.

Dimorfismo sessuale

Femmina di maggiori dimensioni con, sul diritto delle ali, macchie chiare più grandi e, negli esemplari freschi, ampia velatura di squame dorate.

Variazioni

Il colore del rovescio delle ali posteriori è molto variabile e va dal verdone, all’arancio velato di nero, al rosso.

Specie simili

Spialia sertorius da cui si distingue facilmente per l’isolamento geografico.

Armatura genitale maschile

Foto 14 - componenti dell’armatura genitale con asportate le valve:
1 - uncus
2 - gnathus con parte terminale corta, robusta e ben chitinizzata, finemente ricoperta da piccoli denti
3 - penis (o aedeagus)
Foto 15 - valva corta e di forma rotondeggiante (1) con cucullus corto (2).