Cristina - 1

Eumedonia eumedon

Eumedonia eumedon (Esper, [1780])

Famiglia Lycaenidae

Sottofamiglia Polyommatinae

Apertura alare

Da 2,4 a 3,1 cm.

Distribuzione in Italia

Presente su tutto l’arco alpino e negli Appennini, dalle Marche alla Calabria e in Sicilia.

Habitat

Pendii erbosi umidi, margini di boschi e lungo i corsi d’acqua, da 700 a oltre 2500 m.

Periodo di volo

Univoltina da giugno ai primi di agosto.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie specie del genere Geranium.

Dimorfismo sessuale

Simile al maschio, ma con accenni di lunule arancioni sul diritto delle ali posteriori.

Variazioni

Come nella maggior parte delle licenidi le dimensioni ed il numero delle macchie nere sul rovescio delle ali posteriori può subire individualmente delle variazioni, vedi ad esempio la forma radiata o la forma speveri (con mancanza di punti) raffigurate.

Specie simili

Si distingue delle altre licenidi marroni per il tratto sottile bianco sul rovescio delle ali posteriori che parte dall’anello chiaro attorno alla lunula discocellulare nera per raggiungere, assottigliandosi, quasi il bordo alare lungo la seconda nervatura mediana.