Cristina - 1

Boloria graeca

Boloria graeca (Staudinger, 1870)

Famiglia Nymphalidae

Apertura alare

Da 3,1 a 3,7 cm.

Distribuzione in Italia

Limitata alle Alpi Marittime piemontesi.

Habitat

Prati alpini da 1000 a 2200 m.

Periodo di volo

Univoltina da luglio a metà agosto.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie specie del genere Viola.

Dimorfismo sessuale

Femmina simile al maschio, ma con colorazione fulva delle ali più pallida.

Specie simili

Boloria pales e Boloria napaea da cui si distingue per la forma dell’ala posteriore che presenta l’apice più appuntito ed in alcuni casi addirittura sporgente. inoltre le macchie premarginali sul rovescio della stessa sono grandi, pupillate di bianco e ben evidenti su una colorazione dell’ala più chiara. Sul rovescio delle ali anteriori i disegni neri sono sempre ben marcati, sulle posteriori sono ben nitidi sul fondo pallido per la scarsa estensione del rosso e con zone dalla colorazione verde.