Cristina - 1

Colias crocea

Colias crocea, (Geoffroy, 1785)

Famiglia Pieridae

Sottofamiglia Coliadinae

Apertura alare

Da 3,7 a 5,5 cm.

Distribuzione in Italia

Presente in tutte le regioni, isole comprese.

Habitat

Essendo migratrice può essere rinvenuta in tutti gli ambienti, dal livello del mare sino a oltre 2000 m.

Periodo di volo

Polivoltina con tre o quattro sfarfallamenti che si accavallano da aprile ad ottobre.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie leguminose dei generi Medicago, Trifolium, Onobrychis, Lotus, Coronilla, Hippocrepis, Astragalus, ecc.

Dimorfismo sessuale

La femmina presenta delle macchie chiare all’interno della fascia nera che contorna le ali.

Variazioni

L’ottanta per cento delle femmine presenta la stessa colorazione arancione del maschio, ma nel restante 20% la colorazione è tendente al bianco, leggermente verdastra: forma helice. Raramente si incontrano esemplari con una colorazione intermedia arancione tendente al giallo.

Specie simili

Le femmine chiare si distinguono da quelle di C. alfacariensis e C. hyale per l'ampia velatura scura sul diritto delle ali posteriori e per la banda scura di quelle anteriori che giunge fino al bordo interno.