Cristina - 1

Erebia pharte

Erebia pharte (Hübner, [1804])

Famiglia Nymphalidae

Sottofamiglia Satyrinae

Apertura alare

Da 2,8 a 3,5 cm.

Distribuzione in Italia

Presente sulle Alpi.

Habitat

Pendii erbosi umidi da 1200 sino a 2500 m.

Periodo di volo

Univoltina da luglio ad agosto.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie graminacee in particolare quelle dei generi Poa, Nardus, Festuca e Carex.

Dimorfismo sessuale

Femmina più chiara.

Variazioni

L’estensione delle macchie rosse o fulve è molto variabile.

Specie simili

Erebia melampus da cui si distingue per la assenza dei punti neri nella banda rossastra delle ali anteriori e per la serie delle macchie chiare più vicina al bordo sul rovescio delle posteriori.

Armatura genitale maschile

1 - Valva generalmente larga, che si assottiglia piuttosto bruscamente verso l'apice
2 - denti della costa abbastanza grandi e regolari ma più radi nella zona basale.