Lycaena alciphron

Lycaena alciphron (Rottemburg, 1775)

Famiglia Lycaenidae

Sottofamiglia Lycaeninae

Apertura alare

Da 3 a 3,8 cm.

Distribuzione in Italia

Presente in tutte le regioni isole comprese, ad eccezione della Sardegna.

Habitat

Radure di boschi, dalla pianura a oltre 2000 m.

Periodo di volo

Univoltina da fine maggio a metà agosto secondo la quota.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie piante del genere Rumex tra cui prevalentemente R. acetosa e R. acetosella.

Dimorfismo sessuale

Femmina più grande, senza i riflessi viola sul diritto delle ali e con disegni neri più estesi.

Variazioni

In entrambi i sessi i disegni neri possono essere più o meno estesi. Nelle femmine varia molto la densità della velatura nera del diritto delle ali posteriori e in alcune di esse, sempre sul diritto di queste ali, può essere presente una serie di piccole macchie azzurre premarginali.

Specie simili

Il maschio è facilmente distinguibile per la presenza di macchie nere sul diritto delle ali e per i particolari riflessi viola. La femmina presenta macchie nere in genere grandi sul diritto delle ali anteriori, inoltre quella tra la terza nervatura mediana e la prima cubitale è spostata verso l’interno come in L.virgaureae, ma da cui si distingue facilmente per il rovescio delle ali posteriori.