Cristina - 1

Lycaena subalpina

Lycaena subalpina (Speyer, 1851)

Famiglia Lycaenidae

Sottofamiglia Lycaeninae

Apertura alare

Da 2,7 a 3,2 cm.

Distribuzione in Italia

Presente sulle Alpi e segnalata sugli Appennini in provincia di Modena.

Habitat

Cespuglieti, praterie umide e brughiere, da 900 a 2300 m.

Periodo di volo

Univoltina da fine giugno a metà agosto.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie piante del genere Rumex.

Dimorfismo sessuale

La femmina, quando presenta una colorazione simile al maschio sia sul diritto che sul rovescio, si differenzia per la forma delle ali più arrotondata.

Variazioni

Alcune femmine presentano, sul diritto delle ali anteriori, una velatura arancione che ne evidenzia le macchie nere e una serie completa di lunule arancioni marginali su tutte le ali.

Specie simili

Lycaena tityrus che presenta una colorazione più calda del rovescio delle ali e serie di macchie arancioni marginali evidenti. Le eventuali femmine di L.subalpina col diritto delle ali simili a L. tityrus conservano sul rovescio la stessa colorazione del maschio e le serie di macchie arancioni marginali molto sbiadite, tanto che a volte si ha difficoltà a distinguerle dal resto della colorazione dell’ala.