Cristina - 1

Lasiommata megera

Lasiommata megera (Linné, 1767)

Famiglia Nymphalidae

Sottofamiglia Satyrinae

Apertura alare

Da 3,3 a 4,5 cm.

Distribuzione in Italia

Presente in tutte le regioni, isole comprese, ad eccezione della Sardegna.

Habitat

Ampie radure e incolti soleggiati dal livello del mare sino a oltre 2000 m.

Periodo di volo

Polivoltina con sfarfallamenti che si susseguono da marzo a metà ottobre.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie graminacee dei generi Poa, Bromus, Festuca, ecc.

Dimorfismo sessuale

La femmina è leggermente più grande e con apice dell’ala anteriore più arrotondato. Il maschio presenta al centro dell’ala anteriore una larga banda scura, costituita da squame androconiali, che si stringe e si incurva presso la costa.

Variazioni

Gli esemplari della prima generazione sono più piccoli rispetto a quelli estivi.

Specie simili

Lasiommata paramegera, limitata alla Sardegna.