Cristina - 1

Coenonympha gardetta

Coenonympha gardetta (de Prunner, 1798)

Famiglia Nymphalidae

Sottofamiglia Satyrinae

Apertura alare

Da 2,5 a 3,2 cm.

Distribuzione in Italia

Presente solo sulle Alpi.

Habitat

Praterie alpine e subalpine da 1000 a 2500 m.

Periodo di volo

Univoltina da metà giugno a metà agosto secondo la quota.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie graminacee tra cui quelle dei generi Melica, Poa, Festuca, ecc.

Dimorfismo sessuale

La femmina di dimensioni leggermente maggiori e più chiara.

Variazioni

Esistono popolazioni con il diritto delle ali simile a quello di C. darwiniana ed altre, più estreme, con velatura scura accentuata sempre sul diritto delle ali, mentre sul rovescio delle ali posteriori hanno la parte basale, normalmente di colorazione fulva, sostituita da una tonalità grigioverde.

Specie simili

Coenonympha darwiniana da cui si distingue per il rovescio delle ali posteriori che presenta tutti gli ocelli all’interno della banda bianca, con distanzia tura uniforme e senza alcun contorno fulvo bordato di scuro.