Coenonympha elbana

Coenonympha elbana, Staudinger, 1901

Famiglia Nymphalidae

Sottofamiglia Satyrinae

Apertura alare

Da 2,6 a 3 cm.

Distribuzione in Italia

Presente nell’Isola d’Elba, del Giglio, di Giannutri, sul Monte Argentario e in provincia di Livorno e Grosseto.

Habitat

Prati e luoghi aperti, dal livello del mare a 1000 m.

Periodo di volo

Polivoltina da maggio a fine giugno e da agosto a ottobre.

Pianta alimentare dei bruchi

Carex distacya e Brachypodium ramosum.

Dimorfismo sessuale

La femmina è simile al maschio, ma leggermente più grande e con bordatura scura più stretta.

Specie simili

Coenonympha corinna da cui si distingue, oltre che per l’isolamento geografico, per gli ocelli più grandi sul rovescio delle ali posteriori.

Nota

Questa specie è considerata sottospecie di Coenonympha corinna in (2018) “An updated checklist of the European Butterflies” ZooKeys 81.