Lycaena dispar

Lycaena dispar ([Haworth], 1802)

Famiglia Lycaenidae

Sottofamiglia Lycaeninae

Apertura alare

Da 3,1 a 3,8 cm.

Distribuzione in Italia

Limitata ad alcune località della Pianura Padana e della Toscana.

Habitat

Margini di corsi d’acqua e zone umide, dal livello del mare a 300 m.

Periodo di volo

Polivoltina da maggio a giugno e da metà agosto a settembre.

Pianta alimentare dei bruchi

Rumex hydrolapathum, Rumex aquaticus e Rumex obtusifolius.

Dimorfismo sessuale

La femmina è molto diversa dal maschio con macchie nere sulle ali anteriori e velatura basale nera sulle posteriori.

Specie simili

Nella femmina la larga banda arancione lungo il bordo delle ali posteriori, che contrasta con la velatura scura basale, la distingue dalle altre specie del genere Lycaena e per entrambi i sessi sul rovescio delle ali posteriori è caratteristica la colorazione azzurra basale. Anche su questo lato dell’ala la banda arancione marginale è particolarmente marcata. Una particolarità di questa specie, rispetto alle altre del genere Lycaena, è la presenza di una stria nera posta sulla nervatura che chiude la cellula discoidale, visibile in entrambi i sessi, sia sul diritto che sul rovescio dell’ala posteriore.