Cristina - 1

Melitaea ornata

Melitaea ornata, Christoph, 1893

Famiglia Nymphalidae

Sottofamiglia Nymphalinae

Apertura alare

Da 3,5 a 4,8 cm.

Distribuzione in Italia

Presente sicuramente in Sicilia, Calabria e Basilicata. Segnalata localmente in Lazio e Umbria, ma non si conosce con esattezza il suo limite settentrionale.

Habitat

Pascoli fioriti, incolti e margini di boschi dalla pianura sino a 2300 m.

Periodo di volo

Univoltina con periodo di volo da metà aprile a giugno.

Pianta alimentare dei bruchi

Varie specie del genere Centaurea.

Dimorfismo sessuale

Femmina col colore fulvo più chiaro, in parte tendente al giallo biancastro e con presenza, a volte, di velatura nera alla base delle ali.

Variazioni

Vi è una notevole differenza sia nelle dimensioni che nel disegno, più o meno scuro.

Specie simili

Melitaea aetherie da cui si distingue per la seconda serie di archetti neri, partendo dal bordo esterno, che in Melitaea aetherie sono mancanti o in buona parte obliterati. Anche tutti i disegni neri del rovescio risultano in Melitaea aetherie molto esili. Altra specie simile è Melitaea cinxia che presenta sempre sia sul diritto che sul rovescio delle ali posteriori una serie di punti neri nella fascia fulva premarginale. Melitaea ornata è molto simile e difficile da distinguere da Melitaea phoebe. L’elemento più semplice per determinarle è la forma degli archetti marginali sul rovescio delle ali posteriori che in Melitaea phoebe in genere si toccano, formando una banda continua, mentre in Melitaea ornata sono leggermente staccati tra loro e più ispessiti al centro.

Armatura genitale maschile

Foto 05 - valva,
1 - arpa,
2 - processi terminali della valva simili a M.phoebe,
Foto 06 - un altro esempio di valva;
1 - arpa,
2 - processi terminali della valva simili a M.phoebe,
Foto 07 - valva inquadrata con una particolare angolazione per mostrare l’arpa
1 - arpa,
2 - processi terminali della valva.